Leonardo Di Piazza: Il Nuovo Executive Chef del Molo Sant’Erasmo

di molosanterasmo
31 Mag 2024

Leonardo Di Piazza è nato l’8 ottobre 1977 a Palermo e porta con sé una ricca storia di passione culinaria e dedizione iniziata fin dalla tenera età. Cresciuto nel locale gastronomico di famiglia, Leonardo ha sviluppato fin da ragazzino un profondo amore per la cucina, un amore che lo ha spinto a intraprendere un percorso di crescita e sperimentazione che lo ha condotto a diventare il nuovo Executive Chef del Molo Sant’Erasmo.

Gli inizi e la crescita professionale

A soli 16 anni Leonardo comincia a lavorare a Sferracavallo come commis di cucina in una trattoria specializzata in piatti a base di pesce. Questa esperienza è solo l’inizio di una carriera ricca di tappe significative. Dopo un anno, si sposta da “Al Brigantino”, dove rimane fino al gennaio 2000 come capo partita agli antipasti.

Dal 2000 al 2001, lavora presso “La Bussola”, questa volta come capo partita ai primi piatti. Nell’aprile del 2001 approda al “Charleston”, dove resterà fino al settembre 2009, perfezionando le sue abilità come capo partita ai secondi. Gli ultimi otto mesi al Charleston sono particolarmente significativi, poiché lavora al fianco dello Chef Angelo Gervasi, una vera fonte d’ispirazione per il giovane Leonardo.

 

Innovazione e pausa creativa

Nel marzo del 2010 Leonardo si unisce al team di “Bye Bye Blues” come capo partita dei secondi. Tuttavia, dopo qualche tempo, sente il bisogno di una pausa per ricaricarsi e sperimentare nuovi piatti e sapori. Questa pausa di due anni si rivela fruttuosa, permettendogli di esplorare e innovare nella sua cucina.

Nel 2012 diventa Chef presso “Poldo 2” a Mondello, ruolo che mantiene fino al 2020. Successivamente, dal 2020 al 2023, guida la cucina de “La Mattanza” come Chef. Nel corso di questi anni Leonardo sviluppa una cucina che rispecchia profondamente il territorio siciliano, utilizzando materie prime locali e esaltandone i sapori autentici.

Tacos di mais con tartare di scampi, guacamole e sesamo nero, presente tra gli antipasti del nuovo menu creato dallo Chef Leonardo di Piazza.

La nuova sfida al Molo Sant’Erasmo

Da ottobre 2023 Leonardo inizia una nuova avventura da “Bioesserì”. Nell’aprile 2024 assume il ruolo di Executive Chef sia da Bioesserì che al Molo Sant’Erasmo. Questa doppia sfida gli permette di consolidare la sua filosofia culinaria in due ristoranti distinti, ognuno con la propria identità.

Al Molo Sant’Erasmo ha l’opportunità di sperimentare metodi e tecniche nuove con un ampio utilizzo di pesce azzurro apprezzato per le sue proprietà nutritive e il suo sapore distintivo. Il suo approccio alla cucina mira a mantenere l’essenza e il gusto autentico del pesce.

Un leader in cucina

Leonardo affronta questa nuova sfida con impegno e dedizione, gestendo le brigate dei due ristoranti e mantenendo un ambiente di lavoro equilibrato, ordinato e professionale. Il suo consiglio a chi si avvicina al mondo della ristorazione è di vedere il ristorante come un luogo di crescita reciproca.

 

Il piatto preferito: spaghetto con i ricci

Tra i tanti piatti che ha perfezionato nel corso degli anni, il suo preferito rimane lo spaghetto con i ricci. Un tempo considerato un piatto di nicchia, Leonardo ha lavorato per raffinarlo, rendendolo un vero e proprio tratto distintivo della sua cucina.

Leonardo Di Piazza, con la sua passione, creatività e dedizione, è pronto a portare il Molo Sant’Erasmo verso nuove rotte culinarie, raccontano, attraverso i suoi piatti, storie di tradizione e innovazione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


di molosanterasmo
3 Maggio 2024

Articoli correlati

Molo Sant’Erasmo ispirato da Wes Anderson
Molo Sant’Erasmo ispirato da Wes Anderson
Leggi il post
Il Molo in viaggio: Sharm el-Sheikh
Il Molo in viaggio: Sharm el-Sheikh
Leggi il post
Benvenuti a Palermo
Benvenuti a Palermo
Leggi il post
Gli interni del nostro locale
Gli interni del nostro locale
Leggi il post